"Gli Amici della Cittł Ideale"

COMUNICATO N.2

15 Ottobre 1998

Alla luce degli odierni avvenimenti per la spartizione delle poltrone di potere in Italia, la Cittł Ideale si rivolge ai suoi amici di tutto il mondo per valutare assieme una volta di piŁ la propria ideologia e con l’aiuto della telematica, dovrebbe permettere ai cittadini di farsi loro le leggi che vogliono e non di subire quelle fatte dall’autoritł costituita solo a vantaggio dei propri interessi.

Gli avvenimenti odierni, dimostrano la fragilitł della Democrazia rappresentativa che non per la prima volta dimostra di poter soccombere, non solo per una dittatura della maggioraza ma addirittura di un’esigua minoranza.

Chi crede nella democrazia deve quindi cercare di salvarla con una nuova metodologia (per esempio come quella della TEMPOCRAZIA CIBERNETICA proposta dalla Cittł Ideale).

Naturalmente, come al solito e piŁ del solito, la cittł ideale al suo indirizzo in Internet www.cittaideale.it resta in ascolto del pensiero e dei pareri dei suoi amici e di tutti quelli che possono diventarlo, nella speranza che pian piano, tutti si abituino a pensare con la propria testa e a dispetto delle inveterate imposizioni e altrettanto inveterati condizionamenti, possano pacificamente arrivare ad essere ragionevolmente liberi

Indice dei comunicati